Infertilità Femminile

Le patologie più frequenti derivano da disfunzioni ormonali, da alterazioni anatomiche o funzionali di origine tubarica o uterina. Dopo un’attenta valutazione, comprendente un’anamnesi della coppia, l’esame obiettivo, esami ormonali, genetici, infettivologici ed altri, si proporranno strategie terapeutiche volte a superare il problema.

Infertilità Maschile

Può avere origine da disfunzioni correlate alla produzione o emissione degli spermatozoi o ad alterazioni delle loro caratteristiche morfologiche o funzionali. A seguito dell’esito dello spermiogramma possono essere richiesti ulteriori esami quali: la ricerca di autoanticorpi antispermatozoi, esami batteriologici ed altri.

Dott. Alfredo NAZZARO

Riproduzione Medicalmente Assistita - Specialista in Ginecologia
(+39) 393.3373392

Richiesta Informazioni